La Baguette magique

baguette

Il trasporto della baguette

Una delle cose che mi piace di piú a Parigi è il pane.
Possiamo criticare mille altre cose ai nostri cugini transalpini ma non il pane e i dolci.
Il pane francese è veramente squisito e in ogni boulangerie avrete l’imbarazzo della scelta.
La baguette, famosa in tutto il mondo, si è affermata nell’immaginario collettivo come simbolo della panificazione alla francese.
Come tutti sanno, si tratta di un pane dall’emblematica forma allungata: la crosta è croccante e dorata e la mollica soffice e bianca.
La fragrante baguette, squisita se mangiata appena sfornata, diventa irresistibile se abbinata a salumi e formaggi.
Esiste anche nella variante tradition, altrettanto gustosa e saporita, realizzata con una farina di grano selezionato e senza additivi.

Peccato che un pane così buono sia rovinato, ancora una volta, dalla mancanza d’igiene dei parigini.
La deliziosa baguette, infatti, nel tragitto dal panificio a casa, diventa un’accalappia-microbi.
Il panettiere consegna la baguette in un microscopico foglietto di carta (che dovrebbe servire a evitare il contatto con le mani) e  il parigino, con la sua baguette in mano (per non dire sotto l’ascella), si lancia in una gimkana urbana per riuscire a prendere la metropolitana il prima possibile.
La baguette si trova così catapultata in un contenitore di microbi e sporcizia prima di essere servita a tavola.
E se si utilizzasse un sacchetto?

Annunci

6 Risposte

  1. anch’io sono una fanatica della baguette… per non parlare del pain au chocolat … se ci penso riesco a sentirne il profumo. Ma nella mia prima vacanza a Parigi ho assistito ad un vero e proprio crimine: usciti dalla panetterie inseme ad una ltro avventore l’abbiamo visto prendere la sua bella baguette ancora fumante, spezzarla in due e riporla, così com’era, dentro il bauletto di una moto! Se non è reato dovrebbe diventarlo!

  2. Ci sono anch’io con il mio primo commento! Che bello leggerti Gaspard!

    Antonellina da Palermo 😉

    ps: w la baguette e… w anche l’igiene!!

    • Grazie Anto! Che piacere ricevere il tuo primo commento! Torna quando vuoi a commentare i miei articoletti…la tua opinione e’ piu’ che benvenuta.
      Naturalemente se decidi di fare un salto da queste parti tienimi al corrente.

      A presto
      G

  3. io non ce la faccio proprio a vedere il pane che poi si mettono in bocca a contatto diretto con l’aria esterna e con chissà cos’altro… Ma perché i panettieri non si mettono in negozio una bella macchina incellofanatrice, se proprio ci tengono a portarselo sottobraccio?

  4. […] in alcuni fondamentali aspetti della vita quotidiana (come per esempio il trasporto della baguette o l’assenza del bidet nella maggior parte degli appartamenti parigini).   Questa volta, invece, […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: