Mia moglie è un’attrice

Mia moglie è un'attrice

Yvan, giornalista sportivo, vive con Charlotte, un’attrice. Tutto sembra andare bene, finchè in Yvan non si instilla un’immotivata gelosia per il mestiere della compagna, che la porta a fingere di baciare ed avere rapporti fisici con altri uomini.
La situazione precipita quando anche i suoi amici cominciano a stuzzicarlo sulla questione, e soprattutto quando Charlotte si deve trasferire per qualche tempo a Londra, per girare un film con un famoso sex-symbol.

L’esordio alla regia di Attal, che fa coppia con la Gainsbourg anche nella realtà, si inserisce nel tipico filone della commedia degli equivoci transalpina; per questo motivo, ne possiede la godibilità e i dialoghi scoppiettanti, grazie anche alla verve dei due attori protagonisti. Deve peraltro scontare, purtroppo, una superficialità di fondo ed una sterile sensazione di deja vu, che alla lunga stanca e non fa decollare una pellicola che avrebbe avuto bisogno di ben altra mano per diventare davvero interessante. (fonte: mymovies.it)

Un film di Yvan Attal. Con Charlotte Gainsbourg, Terence Stamp, Yvan Attal Anno: 2001 – Durata: 95 min.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: