Paris to the moon

Paris to the moon

Vi confesso che ho comprato questo libro perché mi piaceva il titolo Paris to the moon e leggendolo non ne sono stato deluso.
Dal 1995 al 2000 il giornalista Adam Gopnik e la sua famiglia vivono a Parigi.
Adam descrive umoristicamente gli anni trascorsi nella capitale francese arricchendo la sua narrazione con stupendi aneddoti riguardo i problemi quotidiani di un immigrato nella ville lumière.
Quello che rende il racconto di Gopnik ancora più interessante e particolare è il fatto che durante la permanenza a Parigi, Adam diventa padre.

Risulta particolarmente suggestivo scoprire il doppio processo di scoperta del protagonista che da un lato conosce una città magica e radicalmente diversa dalla sua America natale e dall’altro impara a vivere il suo nuovo ruolo di padre nella “cittá delle luci”.
Adam racconta le lunghe passeggiate nei giardini del Lussemburgo dove porta il suo bambino a giocare e i pomeriggi trascorsi lungo le rive della Senna.
L’occhio attento dello scrittore sa individuare gli aspetti positivi di questa grande cittá ovvero i servizi funzionanti, i ristoranti di qualità, ottimo formaggio e buon vino; con la stessa attenzione vengono elencati i lati negativi di Parigi come la burocrazia soffocante e l’atteggiamento sofisticato e superbo del parigino medio.
Cultura , politica e storia francese vengono osservati dallo sguardo di un giornalista straniero che si ritrova a vivere a Parigi e che esamina anche i rapporti tra Francia e America.
Il romanzo rappresenta un ottimo spaccato della vita di un americano a Parigi che, tuttavia, alla fine decide di far crescere suo figlio in America e preferisce che quella parigina rimanga soltanto una parentesi romantica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: