Le père Goriot – Balzac

Le père Goriot - Balzac

Parigi, autunno 1819. In una pensione della rue Neuve-Sainte Geneviève, la pensione Vauquer, si incrociano le vite di numerosi personaggi: Mademoiselle Michonneau, Victorine Taillefer, Madame Couture, Monsieur Poiret, Bianchon, Vautrin, Eugène de Rastignac e le père Goriot.
E’ uno dei romanzi più popolari di Balzac che descrive l’amore smisurato di un padre nei confronti delle figlie.
Goriot spenderà tutti i suoi averi pur di aiutare le figlie che in realtà non ne necessitavano poichè avevano sposato dei ricchi parigini.
Inizialmente la lettura può sembrare fastidiosa e poco fluida a causa dello stile tipico di Balzac che insiste sulle descrizioni minuziose e dettagliate ma l’intrigo diventa rapidamente accattivante e interessante.

Personaggi chiave del racconto sono Vautrin un piccolo delinquente disposto a tutto pur di raggiungere i suoi obiettivi e il giovane Rastignac, un giovane studente che mira a scalare la società francese.
Rastignac con l’aiuto di vari antagonisti scalerà progressivamente i gradini della piramide sociale parigina.
I soldi e la ricchezza sono i veri protagonisti del romanzo e sono rappresentati in tutte le loro accezioni: la generosità di Goriot che si riduce sul lastrico per aiutare le figlie, l’avidità delle figlie di Goriot che continuano a chiedere soldi al padre nonostante non ne abbiano effettivo bisogno, il vizio di Vautrin e Rastignac che vedono nei soldi l’unica soluzione ai loro problemi.

I sapori africani del Saraaba

Saraaba

Saraaba (lo spirito dei figli del sole in lingua swahili) è uno spazio culturale dedicato agli amanti della cultura africana.
Potrete placare il vostro mal d’Africa in questo luogo di cultura che organizza ateliers, esposizioni, incontri letterari, mostre, concerti, proiezioni, conferenze e tanto altro.
Saraaba è anche un ristorante che permette di scoprire la gastronomia africana a prezzi modici (menù a partire da 9€).

19 rue de la Goutte d’Or
75018 Paris

Il trasporto elettrico sbarca a Parigi.

Gli scooter verdi della societa’ Lungta

Il trasporto urbano elettrico è un’ottima soluzione per rispondere al problema del riscaldamento climatico, alla costante ossessione della questione ecologica e alla necessità di ridurre l’inquinamento.
La società Lungta offre una flotta di corrieri che a bordo dei loro scooter elettrici si occupano di trasportare documenti e pacchi da una parte all’altra di Parigi.
Il rispetto dell’ambiente e la protezione del pianeta sono la priorità principale per questa società che mira alla riduzione dell’inquinamento atmosferico.
A bordo di rapidi scooter verdi i vostri documenti arriveranno a destinazione e inquineranno meno.

Il regno di Elvis Presley: Elvis my happyness

Elvis my happyness

Il negozio Elvis my happyness rappresenta un vero e proprio tempio dedicato al re del movimento pelvico.
Ogni singolo centimetro quadrato di questo negozietto situato nel II arrondissement inneggia al re del rock.
Il ciuffo più famoso della storia della musica viene celebrato in tutte le sue forme: statuette, chitarre, reliquie appartenute alla star, autografi, album, articoli apparsi nei giornali e tanto altro ancora.
Il proprietario del negozio, pettinato alla maniera di Elvis, accoglie quotidianamente i tantissimi fan di Elvis The Pelvis in the Memphis che vengono a cercare ricordi e stranezze legate al loro idolo.

I pezzi forte del luogo sono le copie dei costumi di scena, indossati dal mitico Elvis Presley, che vengono vendute all’astronomica cifra di 5000€.
Anche i melomani troveranno il loro paradiso nella vastissima collezione di CD, vinili e altri supporti interamente dedicati al cantante.
Elvis my happiness è anche un importante punto di riferimento per i fans francesi che collaborano con il proprietario del negozio per tenere viva la memoria del loro mito.
Recentemente un concerto virtuale è stato organizzato all’Olympia: mentre i musicisti del King si esibivano sulla scena i video del cantante sono stati proiettati.

Elvis my Happiness
9, rue Notre-dame-des-victoires
75002 Paris

La Pétillante

La Pétillante

Una città come Parigi racchiude un’infinità di curiosità pronte a dispiegarsi davanti gli occhi degli animi curiosi.
Mantenete uno spirito attento e ricettivo durante le vostre passeggiate parigine, potreste imbattervi in scoperte inattese che si celano dietro gli angoli della capitale francese.
La settimana scorsa una fontana d’acqua frizzante, ribattezzata simbolicamente La Pétillante, è stata installata nel Parco di Reuilly, nel XII arrondissement di Parigi.
La fontana, realizzata in Italia, rappresenta il primo esemplare nazionale capace di erogare la tanto famosa acqua con le bollicine.
La Pétillante, la cui forma ricorda quella di un’edicola parigina, dispone di sei rubinetti e distribuisce acqua a temperatura ambiente, fresca e frizzante.
L’accesso alla fontana è totalmente gratuito e può essere effettuato durante gli orari d’apertura del parco.
Concetto innovativo per la Francia, la fontana frizzante è già ampiamente diffusa nel territorio italiano che conta ben 215 esemplari.

Jardin de Reuilly
Avenue Daumesnil
75013 Paris

Parigi sotto il braccio

Parigi sotto il braccio

Se amate talmente tanto Parigi da volerla portare sempre con voi, amerete sicuramente l’idea insolita di Maron Bouillie.
L’originale artista plastica ha ideato borse e sacchetti che rappresentano le facciate dei negozi parigini più rappresentativi: la boulangerie, l’épicerie, il bistrot, la boucherie e tutti gli altri luoghi emblematici della ville lumière.

L’atelier des vignoles: magliette parigine

L’atelier des vignoles: magliette parigine

L’atelier des vignoles è una giovane marca che propone originali modelli di T-shirt ispirati alla ville lumière.
Se avete voglia d’indossare un indumento rappresentativo di Parigi o volete acquistare un souvenir utile e creativo, questo post potrebbe interessarvi.
L’atelier propone di fare scoprire Parigi attraverso una serie di colorate magliette e rinnovare lo spirito della T-shirt turistica nell’ambito della moda urbana.
La nascita di quest’originale attività è legata a un viaggio.
Agli inizi del 2009, Yann e Yannick viaggiano in lungo e in largo nel continente asiatico: Malaisia, Singapore, Thailandia, Filippine e Bali.

Ispirati dagli splendidi paesaggi del continente giallo, i due amici decidono di associarsi per dedicarsi alla creazione di T-shirt.
Tornati in Francia, i due ragazzi si lanciano in quest’avventura che li porterà alla creazione di splendide creazioni grazie alla loro bravura con le arti grafiche.
Il risultato finale della collaborazione dei due amici sono 11 modelli che rappresentano Parigi sulla base dei temi abituali: Parigo tête de veau, Paris invasion, Place Vendôme, The Parisienne, Propreté Paris e molte altre tematiche che rappresentano Parigi e i suoi abitanti.