Carmen Consoli alla Cigale

Elettra – L’ultimo album di Carmen Consoli

Carmen Consoli si esibirà in concerto a Parigi, alla Cigale, il 5 ottobre 2010.
La giovane siciliana, divenuta rapidamente una stella della canzone italiana d’autore, torna a Parigi per presentare il suo settimo album intitolato Elettra.
Già tre volte disco di platino e proclamata miglior artista italiana agli Italian Music Awards, Carmen ama le sfide e viaggia continuamente spinta da un incessante desiderio di ricerca.
La talentuosa artista sicula canta un rock-pop, emozionante e ritmato al tempo stesso, dove il ricordo della sua terra natale rivive costantemente.
La forza di questa straordinaria artista risiede tanto nei testi ricercati e poetici, ricchi di metafore e doppi sensi, quanto nelle delicate melodie.
Carmen Consoli racconta, con distacco e tanta ironia, storie di personaggi che si trovano a vivere situazioni drammatiche o patetiche.

Nata a Catania nel 1974, Carmen comincia a suonare già all’età di nove anni e a 14 si esibisce con il gruppo Moon Dog’s Party proponendo cover di gruppi rock famosi.
Nel 1996, dopo aver perfezionato il suo stile a Roma, Carmen ritorna a Catania dove pubblica il suo primo album Due Parole.
L’album contiene la canzone Amore di Plastica che fu presentata per la prima volta al festival di Sanremo del 1996 dove la voce dell’artista attira l’attenzione di critici e pubblico.
Carmen si ripresenta a Sanremo nel 1997 con Confusa e felice che lancia l’album dallo stesso titolo: una collezione di pezzi (tra i quali Blunotte, La bellezza delle cose, Per niente Stanca, Fino all’ultimo), più ritmati e elettrici rispetto al primo album, che confermano il talento dell’artista.
Il grande successo dell’album sarà seguito da concerti e tours nei quali la Consoli dimostra di essere una grande artista da palcoscenico.

Il terzo album Mediamente Isterica risale al 1998 e rappresenta un passo avanti nella carriera della cantante.
Pezzi come Besame Giuda, Puramente casuale, Autunno dolciastro, Contessa Miseria confermano il valore della sua voce nel panorama musicale italiano.
Stato di necessità, il quarto album, lanciato al Festival di Sanremo con il single In bianco e nero scala rapidamente le classifiche italiane.
Parole di Burro, Orfeo e L’ultimo Bacio (colonna sonora del film omonimo di Gabriele Muccino) vengono proposti senza sosta dalle radio italiane e la cantante riceve numerosi premi e riconoscimenti tra i quali il Nastro d’Argento di Taormina
Dopo numerosi concerti in Francia nel 2001, Stato di Necessità viene ripubblicato con l’aggiunta della cover della canzone di Serge Gainsbourg Je suis venue te dire que je m’en vais e con la traduzione di alcuni pezzi in francese.
L’estate successiva Carmen accompagnata dall’Orchestra del Teatro Vittorio Emanuele di Messina si esibisce nel magnifico contesto del teatro greco di Taormina.
Da questo spettacolo prenderà vita l’album  L’anfiteatro e la bambina impertinente.
Nel 2002 Carmen pubblica l’album L’Eccezione di cui fanno parte i brani Pioggia d’Aprile e Fiori d’arancio e continua ad esibirsi in tutta Europa collaborando con artisti del calibro di Angelique Kidjo e Goran Bregovic (insieme al quale realizzerà la colonna sonora del film di Roberto Faenza I giorni dell’abbandono).

Nel Maggio del 2006 viene pubblicato (in Italia, Svizzera, Germania, Olanda e America) Eva contro Eva un album pieno di tradizione e storia che racconta le vite di donne sospese tra l’antico e il moderno, tra la Sicilia e il mondo.
Le canzoni di quest’album sono intrise di neorealismo e di nostalgia e hanno per contesto un Sud fatto di contraddizioni, conflitti ed emozioni.
Mediamente Isterica, l’album più rock della cantante siciliana, vede la luce nel 2008.
L’ultimo album della poliedrica artista catanese Elettra focalizza l’ attenzione sulle donne e sull’universo femminile.
Elettra rappresenta una figura simbolica tratta dalla mitologia greca (colei che vendicò suo padre uccidendo, insieme al fratello Oreste, la madre e il suo amante).
E’ un’album che ruota attorno al tema dell’amore e ai suoi complessi aspetti ma è anche un’album di denuncia che vuole puntare l’obiettivo sull’attualità italiana.

5 Ottobre 2010
La Cigale
120 boulevard de Rochechouart
75018 Paris

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: