Gli Smashing Pumpkins a Parigi

Gli Smashing Pumpkins

Gli Smashing Pumpkins si esibiranno in concerto, il 9 novembre 2011, allo Zenith di Parigi.
Il mitico gruppo di Billy Corgan torna a calcare i palchi europei e ricompare sulla scena francese dopo tre anni d’assenza.
Accompagnato dai suoi nuovi musicisti, il carismatico leader degli Smashing Pumpkins guiderà una tournée mondiale intitolata The Other Side of the Kaleydoscope Tour.

Gruppo grunge emblematico degli anni 90, gli Smashing Pumpkins cominceranno la tournée a Los Angeles il prossimo 5 ottobre 2011.
Quella di Parigi è l’unica tappa francese del percorso europeo del gruppo americano.
Billy Corgan presenterà al pubblico parigino e francese la nuova formazione del gruppo che oltre al famoso cantante comprende, Mike Byrne (batteria), Jeff Schroeder (chitarrista) e Nicole Fiorentino (bassista).
I quattro componenti del gruppo passeranno in rassegna i grandi successi che hanno contribuito al successo degli Smashing Pumpking: Zero, 1979, Disarm, Tonight, Tonight, Cherub Rock, Today, Bullet With Butterfly Wings e tanti altri ancora.
Il celebre gruppo rock interpreterà, inoltre, i brani di Teargarden By Kaleidyscope, un progetto che include 44 titoli pubblicati progressivamente sul sito ufficiale del gruppo.
L’album Oceania, che comprenderà 13 brani di questo progetto, sarà pubblicato nel 2012.
Secondo Billy Corgan “questo nuovo album torna alle origini psichedeliche degli Smashing Pumpkins: atmosferico e melodioso, l’album mescola sonorità pesanti e delicatezza.”

Il primo album degli Smashing Pumpkins, intitolato Gish, apparve nel 1991 e traboccava di sonorità rock e metalliche.
Il gruppo era formato inizialmente da Billy Corgan (voce/chitarra), James Iha (chitara), D’arcy (basso) e Jimmy Chamberlin e si ispiravano a vari artisti e realtà musicali come i Beatles, i Led Zeppelin, Hendrix e Cheap trix.
Il successo arriva con l’album Siamese Dream, pubblicato nel 1993, dove i Pumpkins alternano un punk graffiante a brani pop.
Nel 1995 il gruppo realizza un doppio album ambizioso intitolato Mellon Collie and the Infinite Sadness, un gioiello artistico che racchiude l’anima del gruppo e affascina un’intera generazione.
L’album sarà 9 volte disco di platino e venderà oltre 6 milioni di copie.
Dopo aver pubblicato l’album Ava Adore, dal chiaro stampo gotico, il gruppo si separa nel 2000 per riunirsi nuovamente nel 2006 e pubblicare l’album Zeitgeist.

9 Novembre 2011
Zenith
211 Avenue Jean Jaures
75019 Paris

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: