Il dragone di Santa Margherita

Il dragone di Santa Margherita

Passeggiando spensierati tra i boulevard di Parigi, tenete sempre gli occhi ben aperti per carpire i dettagli nascosti che fanno la magia di questa città.
Nel quartiere di Saint Germain des Prés, ai piedi della rue de Rennes, alzando lo sguardo noterete una strana scultura che sormonta il portone di un elegante edificio.
Dotato di un corpo di felino, zampe con artigli affilati, ali ibride e una lunga coda di serpente, il dragone sembra uscire dal suo antro per spiccare il volo.
Si tratta del dragone di Santa Margherita che rappresentava il principale elemento decorativo del portale che dava accesso alla famosa cour du dragon (cortile del dragone), oggi scomparsa, che collegava la rue de l’Egout (attuale rue de Rennes) alla rue du Dragon.
Questa scultura, realizzata da Paul-Ambroise Slodtz, rappresenta un esempio di un elemento storico urbano che è arrivato fino ai nostri giorni.
L’originale di questo dragone rampante è oggi preziosamente custodito al museo del Louvre.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: