I falsi amici

I falsi amici

I falsi amici

No, non vi parlerò di quell’amico che ha tradito la vostra fiducia o di quell’altro che vi chiama solamente quando ha bisogno di voi.
Voglio presentarvi, invece, i cosiddetti faux amis ovvero falsi amici linguistici che possono impelagarvi in spiacevoli incomprensioni.
La somiglianza fonetica ci induce spesso a pensare che una certa parola francese abbia lo stesso significato del corrispettivo italiano.
In realtà molti termini francesi che somigliano a parole italiane, per pronuncia o per l’ortografia, hanno significati completamente diversi.
Facendo sempre attenzione a non confondere il significato dei falsi amici, eviterete fraintendimenti di ogni tipo e situazioni poco felici.

Ecco alcuni dei principali falsi amici e il relativo significato.

Ajuster = regolare                    Aggiustare = réparer
Attacher = legare                     Attaccare = attaquer
Botte = stivale                       Botte = tonneau
Boudin =  sanguinaccio             Budino = flan
Brut = lordo                          Brutto = laid
Cantine = mensa                       Cantina = cave
Case = casella                        Casa = maison
Code = codice                         Coda = queue
Confetti = coriandoli                 Confetti = dragées
Costume = vestito da uomo     Costume da bagno = maillot de bain
Déjeuner = pranzare                 Digiunare = jeuner
Facteur = postino                     Fattore = fermier
Fermer = chiudere                   Fermare = arrêter
Firme = ditta                         Firma = signature
Gare = stazione                       Gara = compétition
Gueule = bocca                        Gola = gorge
Lasser = stancare                   Lasciare = laisser
Limonade = gazzosa               Limonata = citronnade
Nonne = monaca                     Nonna = grande-mère
Pelle = pala                          Pelle = peau
Poli = educato                        Pulito = propre
Poltronne = vigliacca             Poltrona = fauteuil
Soldes = saldi                        Soldi = argent
Ville = città                         Villa = pavillon

6 Risposte

  1. Grazie per gli esempi dei faux amis che riporti. Volevo ricordati un’altra copia di parole che a me personalmente ha creato problemi: les parents – i parenti. Tantissimi anni fa ci ho messo un po’ di tempo per capirne la differenza – e poi per scoprire come si dicono questi maledetti “parenti” in francese🙂
    Hana

  2. Attenzione, credo sia sfuggito un errore. Nella colonna di destra, l’italiano pelle non è in francese pala.;)

    • io adoro la confusione che crea l’aggettivo “pétulant” : così “dinamico” in francese e “noioso” in italiano. Ciao, bacioni (non capisco l’errore che segnala gianfranco jf)

  3. Reblogged this on Che ci faccio io qui and commented:
    Questa volta faccio un’eccezione, e prendo in prestito un post dal blog “Italiani a Parigi”: in memoria della mia perplessità quando scoprii che a scuola per la festa di carnevale erano vietati i confetti. I confetti? alla festa di carnevale?

  4. Segnalo anche dei falsi amici per genere opposto tra francese e italiano… http://bit.ly/1ivHM1l ; ce ne sono alcuni che ancora ci devo riflettere prima di azzeccarli! Complimenti per il blog!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: