Eventi imperdibili a Parigi

Keith Haring

Keith Haring

Si tingeranno dei colori e della fantasia di Keith Haring la primavera e l’estate parigina che, al pittore e scrittore di fama mondiale, dedica una mostra al Musée d’Art Moderne de la Ville de Paris.
L’evento intende omaggiare l’artista, morto nel 1990, e ricordare la portata rivoluzionaria del suo impegno per un’arte libera dalle convezioni e impegnata socialmente.
Temi difficili, come quelli della lotta all’omofobia, all’ingiustizia sociale e al razzismo, che Haring pone sotto gli occhi di tutti attraverso uno strumento “leggero” e “impalpabile” come l’arte del graffito e che utilizza per annullare il confine tra spazio privato e pubblico, mettendo in discussione i limiti alla libertà d’espressione.

L’esposizione dedicata al pittore è tuttavia solo uno degli appuntamenti imperdibili della prossima stagione estiva parigina, in effetti ricca di eventi, artistici, musicali e cinematografici.
Sono in programma mostre importanti come quella dedicata a Giotto o ai Macchiaioli, e ancora rassegne con film di Federico Fellini, al quale la città rende omaggio in occasione dei vent’anni dalla sua scomparsa.
Tornerà poi, per gli amanti della musica e degli eventi scalmanati, il Rock en seine, (sul sito ufficiale tutte le info sulle varie tappe) letteralmente il “Rock in scena”.
Ospitato nel parco del Château de Sain-Claud, dal 2003, primo anno in cui la manifestazione fu organizzata, l`evento è cresciuto tantissimo: da un solo giorno con dieci gruppi, il concerto si prolunga ormai per tre giorni e ospita decine di band; quest’anno sono attesissimi i System of a Down, i Phoenix e i Patrice.

Arte, musica e cinema e ancora divertimento disimpegnato, perché una capitale come Parigi non può che avere una risposta per ogni esigenza e per ogni tipo di visitatore. In ottobre, tra l’11 e il 24, torneranno per esempio in città le World Serie of Poker Europe, seguite come ogni anno dal portale pokerlistings.it che dedica una sezione aggiornata alle Wsope con tutte le news e le informazioni principali.
Dopo essere passato da Cannes, nella scorsa stagione, il torneo non poteva che tornare nella capitale, dove, nonostante una vecchia legge non consenta l’apertura di case da gioco all’interno del perimetro della città, numerosi sono i circoli dove è possibile intrattenersi al tavolo verde e alla roulette.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: