Cinema au Clair de Lune 2015

Cinema au clair de lune

Cinema au clair de lune

La quindicesima edizione dell’evento Cinema au Clair de Lune avrà luogo dal 24 luglio al 9 agosto 2015.
Nell’ambito dell’iniziativa destinata agli amanti del cinema saranno proiettati, all’aria aperta, undici film: ogni sera, al calar della notte, un luogo diverso di Parigi farà da contesto alla proiezione.
Parchi, giardini, piazze o prati si trasformeranno magicamente in sale cinematografiche con tanto di schermo gigante itinerante e venditori di pop-corn.
Il programma di quest’anno alterna grandi classici del cinema francese e capolavori sconosciuti al grande pubblico, a colori o in bianco e nero, che esaltano Parigi e la sua bellezza.

A Place des Vosges gli spettatori si divertiranno osservando la commedia Bancs Publics di Bruno Podalydès; al parco Montsouris seguiranno il capolavoro storico Les Adieux de la Reine di Benoit Jacquot; distesi sulla spianata degli Invalides apprezzeranno la Môme, il film dedicato alla grande Edith Piaf realizzato da Olivier Dahan.

Ecco il programma completo (le proiezioni cominciano alle 21h30):

Venerdì 24 luglio, Butte Montmartre (18°)
DRÔLE DE FRIMOUSSE (Funny Face), di Stanley Donen (1957)
Selezionata da un fotografo per rappresentare la donna americana, una giovane libraia di New-York accetta di partecipare a una sfilata di moda a Parigi.
Una commedia musicale dai colori vivaci, animata dalla musica di George Gershwin.

Sabato 25 luglio, Place des Vosges (4°)
BANCS PUBLICS, di Bruno Podalydès (2009)
Un cartellone con la scritta “uomo solo”, appeso alla finestra di un appartamento, intriga gli impiegati dell’ufficio di fronte.

Domenica 26 luglio, Parc Montsouris (14°)
LES ADIEUX A LA REINE, de Benoît Jacquot (2011)
Il 14 luglio 1789, all’annuncio della presa della Bastiglia, nobili e servitori scappano da Versailles.
Sidonie Laborde, giovane lettrice e confidente della regina, decide di restare accanto a Maria Antonietta.

Giovedì 30 luglio, Pelouse de Reuilly (12° )
TOUCHEZ PAS AU GRISBI, di Jacques Becker (1953)
Due delinquenti di Montmarte si apprestano a vivere una pensione d’oro grazie al grosso bottino che hanno sottratto a una banda rivale.
Il film è impreziosito dalla presenza di Jean Gabin e dalla musica di Jean Wider.

Venerdì 31 luglio, Place des Fêtes (19° )
SEULS TWO, di Eric et Ramzy (2007)
Gervais, poliziotto deriso dai colleghi, sogna di arrestare Curtis, un ladro furbo che gli sfugge sistematicamente e lo ridicolizza davanti a tutti.
Un giorno i due protagonisti si ritrovano da soli, in una Parigi insolitamente deserta, per dar vita a una tragi-comica caccia all’uomo.

Sabato 1 agosto, Parc André Citroën (15° )
LE PETIT NICOLAS, di Laurent Tirard (2009)
Il piccolo Nicolas e il suo magico unverso infantile: i genitori, la maestra, gli amici Clotaire e Agnan.
Ispirato all’opera di Goscinny e Sempé, il film fa rivivere la Francia degli anni 60 e dipinge con fantasia la vita di una famiglia francese media.

Domenica 2 agosto, Place de la République (10°)
FRANTIC, di Roman Polanski (1988)
Una semplice storia di ordinaria follia. Il dottor Richard Walzer (Harrison Ford), cardiologo americano, giunge a Parigi con la moglie Sondra (Betty Buckley) per un congresso, ma quasi subito la donna sparisce dalla suite dell’Hotel Intercontinental, dove i due alloggiano. Sconvolto, il marito inizia una disperata ricerca che non trova comprensione né alla polizia né all’ambasciata e decide di procedere autonomamente con le indagini.

Giovedì 6 agosto, Square Léon Frapié (20°)
NINOTCHKA, di Ernst Lubitsch (1939)
Il commissario Nina Yakuchova, affiancato da due colleghi, viene inviato a Paris per richiamare all’ordine tre emissari comunisti distratti dai piaceri della vita parigina.
Un film a metà strada tra la commedia divertente e la satira politica.

Venerdì 7 agosto, Parc de Choisy (13°)
LA GRANDE VADROUILLE, di Gérard Oury (1966)
Nel 1942, un aereo inglese viene abbattutto nei cieli di Parigi.
Un direttore d’orchestra e un imbianchino aiuteranno casualmente i sopravvissuti a salvarsi e a sfuggire ai tedeschi.
Un classico del cinema comico francese esaltato dalla grande prestazione di Louis de Funès.

Sabato 8 agosto, Esplanade des Invalides (7°)
LA MÔME, d’Olivier Dahan (2007)
Dall’infanzia alla gloria, dal successo ai drammi personali, dalla Parigi popolare fino agli Stati Uniti,
il film ripercorre il destino drammatico della cantante Edith Piaf.
Marion Cotillard ha ottenuto l’Oscar come migliore attrice per questo ruolo.

Domenica 9 agosto, Jardin Nelson Mandela (1°)
QUOI DE NEUF, PUSSYCAT ? di Clive Donner (1965)
Un redattore di una rivista femminile, che cede troppo facilmente al fascino delle donne, decide di consultare uno psichiatra che si rivela essere un maniaco sessuale.
Una commedia divertente che vede la prima apparizione cinematografica di Woody Allen.

Cinema au Clair de Lune
Dal 24 luglio al 9 agosto 2015
Per maggiori informazioni
Visitate il sito del Forum des images


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: