Marrobbio: le vostre vacanze in Sicilia

Il villaggio Marrobbio: le vostre vacanze in Sicilia

L’estate si avvicina e non avete ancora deciso dove trascorrere le vacanze? Siete in cerca di sole, mare, relax e tanto divertimento?
Il villaggio Marrobbio è quello che fa per voi.
Il villaggio vacanze Marrobbio vi accoglie nella sua oasi di sole e relax situata a pochi passi dalle bellissime spiagge di Mazara del Vallo.
Lo staff ospitale e accogliente vi guiderà alla scoperta delle mobil home, della piscina e di tutti i servizi che allieteranno il vostro soggiorno in Sicilia.
Realizzato su un terreno pianeggiante, immerso in una piantagione di ulivi, il camping vi permetterà di trascorrere giornate spensierate e di ripartire con una collezione di ricordi indimenticabili.
Alloggiando in una comoda casetta attrezzata che può ospitare fino a 4 persone, avrete la possibilità di scoprire le bellezze nascoste della Sicilia.
Spiagge di sabbia fina (San Vito, Tonnarella) e di roccia (Quarara), acque cristalline, deliziose pietanze e paesaggi incantevoli contribuiranno a rendere la vostra vacanza unica.
La splendida costa di Mazara vi offre la possibilità di praticare numerosi sport acquatici dal wind-surf al kite o ancora le immersioni sottomarine.
Gli amanti della natura potranno godersi le bellezze mozzafiato della riserva dei Gorghi Tondi, protetta dal WWF.
Potrete raggiungere le splendide spiagge di Mazara e le sue bellezze naturali noleggiando una comoda bicicletta.
Gli amanti delle escursioni avranno l’imbarazzo della scelta per scoprire le città e le isole limitrofe.

Il termine “marrobbio” designa un rapido e inaspettato cambiamento del livello delle acque.
Il fiume Mazaro è particolarmente interessato da questo fenomeno che si verifica soprattutto in primavera e in autunno.
Le ragioni scientifiche che determinano questo repentino fenomeno sono ancora sconosciute (tra le varie ipotesi ci sono i bruschi cambiamenti climatici nel Mediterraneo, gli sbalzi atmosferici o ancora la confluenza di diverse correnti marine).
Il fiume impazzisce per qualche minuto e l’acqua risale la corrente determinando l’immediato innalzamento del livello del fiume.
Gli arabi soprannominarono il Mazaro “il fiume posseduto” proprio in virtù di questo particolarissimo fenomeno che lo interessa sporadicamente.
Il villaggio vacanze nasce dall’iniziativa di un gruppo di giovani che, come il marrobbio, ha deciso di andare controcorrente e di puntare tutto sul rispetto e sul soddisfacimento delle necessità del turista.
Il Marrobbio si pone come obiettivo prioritario il sorriso e la serenità dei visitatori.
L’équipe conosce perfettamente il territorio mazarese e siciliano e saprà rispondere esaurientemente alle vostre domande e alla vostra sete di curiosità.
Escursioni sapientemente studiate per scoprire i sapori e i colori della nostra bella isola, vi permetteranno di spingervi oltre i confini di Mazara del Vallo e di esplorarne i suoi dintorni.
Lo staff del villaggio comprende personale bilingue, inglese e francese, per comunicare con la clientela proveniente da tutto il mondo.

www.marrobbio.com

Annunci

Ah! Les p’tites femmes de Paris- Brigitte Bardot

De deux choses l’une
Deux jambes ou deux yeux
C’est toujours par deux
Qu’on cherche fortune
Mais blondes ou brunes
A Paris font mieux
Une égale deux
Et deux n’en font qu’une

{Refrain:}
Ah les p’tites femmes les p’tites femmes de Paris {x3}

Au clair de la lune
Deux cœurs capricieux
Font à qui mieux mieux
Maintes infortunes
On en invite une
Elles viennent à deux
On invite les deux
Il n’en vient aucune

{au Refrain}

J’en multiplie une
J’en multiplie deux
Ah comme c’est fâcheux
Qu’elles sont importunes
Dix fois cent fois une
C’est trop périlleux
Par pitié mon Dieu
Qu’il n’en reste aucune

{au Refrain}

N’ayez pas d’rancune
Vous serez heureux
Dites leur adieu
Car deux c’est trop d’une
La tête y’en n’a qu’une
Ah non y’en a deux
Pour les amoureux
Chacun sa chacune

{au Refrain} ….

BB: un mito degli anni 50-60

BB

Brigitte Bardot

Fino al  31 gennaio 2010,  a Boulogne-Billancourt, una mostra retrospettiva rende omaggio a uno dei simboli piú sensuali e significativi della bellezza francese, vera e propria icona della Francia degli anni 50-60: Brigitte Bardot.

L’esposizione rappresenta un viaggio nella carriera dell’attrice e delle numerose mode che ha saputo lanciare attraverso immagini, abiti, filmati e tanto altro ancora.

Espace Landowski: 28, avenue André Morizet
92100 Boulogne Billancourt
Metro : Marcel Sembat