Il ballo in maschera di Versailles

Il ballo in maschera di Versailles

Il ballo in maschera di Versailles

La reggia di Versailles aprirà le sue porte, per la quinta volta, a un ballo un pò particolare: un ballo in maschera del XVIII secolo!
L’Orangerie del castello di Versailles accoglierà il Grand Bal Masqué de Kamel Ouali, il 27 giugno 2015, da mezzanotte all’alba.
Sarete catapultati nella magica atmosfera dei balli del XVIII secolo e rivivrete il fascino delle feste di corte, una serata magica all’insegna dell’eleganza e del romanticismo dove tutti i partecipanti dovranno essere mascherati.
Il coreografo Kamel Ouali si occuperà di ricreare l’atmosfera delle feste regali con la presenza di 50 ballerini e fastose decorazioni.
Il biglietto include lo spettacolo delle Grands eaux de Versailles che ha luogo prima del ballo.
Se desiderate partecipare a questo evento insolito e originale, prenotate rapidamente il costume e affrettatevi a comprare il biglietto per accedere al ballo.
Il prezzo é un pò caro ma si tratta di un’esperienza unica in un contesto magico.

Grand Bal Masqué de Versailles
Château de Versailles
27 Giugno 2015 da mezzanotte all’alba
Grands Eaux Musicales ( a partire dalle 19h30)

Annunci

Il castello dei sogni alle Tuileries

Il castello dei sogni alle Tuileries

Il castello dei sogni alle Tuileries

Disneyland è il regno della magia e della fantasia, un luogo unico capace di attirare l’immaginazione di grandi e piccini.
Il parco di divertimenti e i personaggi che lo animano inspirano la creatività dei bambini del mondo intero.
Partendo da questa considerazione, Disneyland Paris ha messo a disposizione di tanti piccoli artisti in erba un sito web per inviare il disegno del castello dei loro sogni.
Una giuria artistica ha valutato le migliaia di disegni provenienti da tutta Europa e ha selezionato sedici creazioni per realizzare un castello “reale” pieno di vita e colori.
Il risultato di quest’originale iniziativa è stato visibile ai parigini presso i giardini delle Tuileries, tra l’8 e l’11 maggio, e ha dato vita ai sogni dei più piccini.

Un “italiano a Parigi” a Chambord

Il monumentale castello di Chambord

Approfittiamo di un assolato fine settimana d’aprile per visitare Chambord che ospita uno dei più maestosi castelli della Loira.
Il castello di Chambord è uno dei più grandi e famosi castelli francesi e i dettagli della sua architettura rappresentano un ottimo esempio dello stile rinascimentale francese.
L’imponente castello si trova in mezzo a una grande distesa che ospitava le battute di caccia del re e che accoglie oggi cinghiali, cervi, scoiattoli e tanti altri animali: un miscuglio di cultura e paesaggi selvaggi rende questo luogo incantevole.
Questo gioiello architetturale venne costruito da Francois I ed è stato proclamato monumento storico nel 1840.
Il castello di Chambord è probabilmente il più grandioso di tutti i castelli della Loira e sono necessarie diverse ore per visitarlo interamente.
Il complesso monumentale include 156 metri di facciata, 426 stanze, 77 scale, 282 camini e 800 capitelli.
I giardini che lo circondano rappresentano il fasto dell’epoca e la potenza di Francesco I.
Ogni stanza del castello si differenzia per le decorazioni e un’ala del castello accoglie una collezione di carrozze.
Alcune stanze dell’antica residenza reale ospitano esposizioni temporanee.
Il pezzo forte del castello è la scala a doppia rivoluzione che viene attribuita al grande Leonardo da Vinci.
La scala crea un’effetto particolare: se due persone vi penetrano allo stesso tempo dai lati opposti, potranno vedersi attraverso le piccole lucernaie della scala ma non potranno mai incontrarsi!