La ricetta della Ratatouille (non quella che squittisce)

Ratatouille

Ingredienti
4 melanzane, 4 zucchine, 2 peperoni, 4 pomodori maturi, 2 cipolle, 5 spicchi d’aglio, 6 cucchiai di olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

Procedimento:
Pulite le verdure e lavatele accuratamente.
Versate metà dell’olio in un tegame di terracotta, unitevi le cipolle affettate sottili e fatele appassire a fuoco dolce.
Tagliate le melanzane e le zucchine in piccoli pezzi, versateli in una padella e fateli saltare a fiamma allegra con l’olio rimanente.
Trasferite le melanzane e le zucchine nel tegame delle cipolle, aggiungete i peperoni tagliati a pezzi e soffriggete il tutto per 5 minuti, mescolando con un cucchiaio di legno.
Aggiungete i pomodori tagliati a pezzi, l’aglio schiacciato e alcune foglie di basilico spezzettate.
Salate, insaporite con pepe macinato al momento, mettete il coperchio e lasciate cuocere a fuoco moderato per un paio d’ore, mescolando di tanto in tanto.

Annunci

Un classico invernale: la zuppa di cipolla

La zuppa di cipolle

Ingredienti per 4 persone:
750 gr di cipolle sbucciate; 50 gr di burro; 25 gr di farina; 1 litro di brodo; 6 fette di pane casereccio tostato in forno; 200 gr di groviera; parmigiano grattuggiato.

Procedimento:
In una pentola antiaderente, a fuoco basso, fate imbiondire le cipolle nel burro mescolando di tanto in tanto per non farle attaccare al fondo.
Quando incominciano a prendere un po’ di colore aggiungete la farina e mescolatele per un minuto; per ultimo aggiungete il brodo.
Fate cuocere per 25 minuti.
Nel frattempo spezzettate ogni fetta di pane in 3 e ricoprite il fondo di 6 ciotole individuali di terracotta da forno o pirofiline da soufflé con 1 fetta di pane tostato.
Con un mestolo versate sopra un po’ della minestra di cipolle, una manciata di groviera e ripetete per tre volte questa operazione e sull’ultimo strato oltre al groviera aggiungete qualche fiocco di burro.
Fatele subito gratinare fino a quando si sarà formata una crosticina dorata.