La meridiana parigina piú conosciuta

La meridiana della chiesa Saint Sulpice

In seguito all’incredibile successo riscosso prima dal libro e poi dal film Il codice da Vinci, la meridiana parigina più conosciuta è senza dubbio quella che passa dalla chiesa Saint Sulpice.
La chiesa è ormai diventata un luogo di culto per i fan di Dan Brown che arrivano da tutto il mondo per osservare la linea ramata che dal 1727 attraversa la chiesa.
La linea sul pavimento rappresenta il percorso del raggio di sole che penetra nella chiesa da un’apertura situata nella finestra sud e che termina il suo percorso sullo gnomone, un obelisco alto dieci metri utilizzato come strumento di misurazione astronomica.
In funzione dell’altezza raggiunta dal raggio di sole sull’obelisco era possibile determinare l’equinozio di primavera, la domenica di Pasqua e l’ora del mezzogiorno.

Place Saint Sulpice
75006 Paris

Una piramide diabolica

La misteriosa piramide del Louvre

Fin dalla sua realizzazione, voluta dal presidente Francois Mitterand nel 1983, la piramide del Louvre ha affascinato e intrigato l’immaginazione collettiva.
L’opera monumentale, situata nel mezzo dello spiazzo antistante il Louvre (la cour Napoleone) rappresenta l’ingresso principale del museo.
La piramide, interamente costruita in vetro e metallo dall’ architetto cinese Ieoh Ming Pei, è stata recentemente resa celebre dalle pagine del Codice da Vinci di Dan Brown e dalle sue teorie fantasiose.

Una delle leggende più inquietanti che aleggiano sul monumento è stata rivelata per la prima volta da Dominique Stezepfandt nel suo libro François Mitterrand, Grand Architecte de l’Univers nel quale lo scrittore afferma che la piramide sarebbe dedicata al diavolo.
La sua struttura sarebbe interamente basata sul numero 6 e per la sua costruzione sarebbero stati impiegati 666 rombi di vetro, cifra simbolica legata al satanismo e al culto del demonio.
Esistono numerose versioni riguardo il numero esatto di rombi di vetro utilizzati per allestire la piramide, il mistero regna.
Un’altra leggenda metropolitana sosterrebbe che il corpo di Francois Mitterand sarebbe stato segretamente seppellito sotto la piramide.