Giocare a Poker a Parigi

Giocare a Poker a Parigi

Se amate giocare a Poker, Parigi offre varie possibilità per soddisfare la vostra passione.
Tris, full, poker, colori e scale reali riempiranno le vostre giornate e la voglia di imparare nuove tecniche di gioco vi occuperà a tempo pieno.
La pratica del poker è stata rilanciata recentemente grazie a Internet e ai numerosi siti che permettono giocare online: piattaforme virtuali dove è possibile sfidare altri giocatori per semplice divertimento o per soldi reali.
I programmi televisivi dedicati a questo famoso gioco di carte, trasmessi principalmente da Eurosport e Canal +, hanno contribuito a diffondere la passione dei francesi per il poker.
Non è un caso se a vincere l’ultima edizione del World Poker Tour, il torneo più famoso del mondo, sia stato proprio un giocatore francese, Adrien Allain.
Il vero giocatore di poker non si limita al gioco virtuale da praticare online ma necessita del piacere fisico di un tavolo verde e di giocatori reali con i quali confrontarsi.
Parigi offre vari club dedicati al poker che permettono di trascorrere allegri pomeriggi attorno a un tavolo…o dilapidare somme astronomiche.
Da consumare, dunque, con moltissima moderazione !

Eccovi i principali indirizzi per giocare a poker a Parigi :

L’Aviation club de France
104, Avenue des Champs-Elysées
75008 Paris
Aperto tutti i giorni, 24 ore su 24

Le Cercle Wagram

Place des Ternes
75008 paris

Le cercle Concorde
14, rue Cadet
75009 Paris

Esistono, inoltre, alcuni negozi specializzati nel gioco del poker dove potrete trovare tutto l’occorrente (carte, manuali, libri, corsi e molto altro ancora) per specializzarvi in questo gioco e bluffare in tutta tranquillità.
Eccovene alcuni :

Docteur Stratageme
42 rue de Maubeuge
75009 Paris

Variantes
29, rue Saint-André-des-Arts
75006 Paris

Le Damier de l’Opéra
Poker, jeu de d’Echecs, backgammon, go, dames, …
7 Rue Lafayette
75009 Paris

Annunci

Music Hall: un ristorante camaleontico

L’atmosfera camaleontica del Music Hall

Decorazione stilizzata, scenografia studiata nel dettaglio, messa in scena moderna e originale, il Music Hall é stato studiato per stupirvi.
Il risultato è impressionante: 600 proiettori creano più di 16 milioni di colori, programmati da un computer, che danno vita a un festival di luci e un’atmosfera camaleontica.
Il Music Hall organizza serate dal vivo, esposizioni ed eventi musicali che allieteranno i vostri pasti.
Il ristorante offre l’imbarazzo della scelta sia per i piatti (rouleaux de thon rouge en impression d’herbes, sauce thaï et julienne de radis noirs croquants, veau-thon en tartare et sa pourléchante crème au thon) che per i dessert (la ruche Maya, bavaroise de miel au romarin, pollen croquant et meringue brûlée) e saprà soddisfare i palati più esigenti.
Le luci, disseminate su tutta la superficie del locale, creano sfumature misteriose che impreziosiranno la vostra serata.
Se quello che cercate è una cenetta romantica, optate per il lounge dove potrete approfittare di un’atmosfera più intima riservata.
Il punto forte del locale è indubbiamente la musica dal vivo: un pianista con un repertorio vastissimo si esibisce ogni sera per la gioia di romantici e melomani.

Music Hall
63, avenue Franklin D. Roosevelt
75008 Paris
Metro:
Franklin Roosevelt (linea 1)