La magica metamorfosi della rue Goscinny

I colorati paletti di Cyklop

Qualche tempo fa vi avevo parlato sia della rue Goscinny, ridente via parigina situata nel XIII arrondissement, sia di Cyklop, artista urbano specializzato nella decorazione dei paletti anti-parcheggio.
L’incontro tra il creativo artista e la via dedicata al famoso fumettista francese (conosciuto soprattutto per Asterix) ha dato origine a una colorata serie di paletti animati.
Cyklop ha coinvolto nel suo fantasioso progetto un gruppo di bambini del XIII arrondissement aiutandoli a trasformare i grigi paletti della via Goscinny negli eroi preferiti.
Dopo aver scelto un personaggio dei cartoni animati, i bambini hanno lavorato, per circa una settimana, alla realizzazione dei disegni, la decorazione e la scelta dei colori da applicare ai paletti.
L’unico criterio da rispettare rigorosamente per la creazione dei personaggi è stata la presenza di un occhio solo, caratteristica essenziale delle creazioni dello street artist parigino.
Ogni bambino ha creato una miniatura del suo personaggio preferito e la ha consegnata a Cyclop. L’artista ha utilizzato le sue fedeli bombolette spray per dipingere i paletti attribuendogli le sembianze dei simpatici eroi dei bambini.
Potete ammirare lo spettacolare risultato di questa sapiente collaborazione recandovi nella rue Goscinny: Batman, Spongebob, Asterix, i Simpson, quasi tutti gli eroi della fantasia animata hanno il loro equivalente ciclopico!

La magica metamorfosi della rue Goscinny

Annunci

I ciclopi invadono Parigi

I ciclopi invadono Parigi

Le manifestazioni d’arte urbana abbelliscono Parigi in maniera sempre diversa e originale.
Tantissime forme di street art adornano la capitale francese colorandone le strade e le piazze e conferendo un tocco di freschezza: maschere di Gregos, mosaici, graffiti, trompe l’oeil, space invaders e tanto altro ancora.
Un nuovo multiforme e colorato popolo ha da poco invaso le strade della ville lumière: i ciclopi, un’originale creazione dell’artista francese Cyklop, il cui nome deriva dal gigante della mitologia greca sconfitto da Ulisse.
La specialità di Cyclop consiste nell’abbellire con la sua fantasia creativa i paletti che delimitano i marciapiedi parigini per impedire alle auto di posteggiare.

Questi paletti sono disseminati nei vari arrondissement della città e sono caratterizzati da un’estremità rotondeggiante che ha ispirato l’immaginazione di Cyklop.
L’artista parigino ha pensato di infondere una nuova vita a questi tristi paletti trasformandoli in allegri mostri dotati di un solo occhio.
Tantissimi occhi colorati osservano le passeggiate dei parigini lungo i boulevards e si mimetizzano nel tessuto urbano della capitale.
Se volete ammirare una delle più belle realizzazioni di Cyklop recatevi nel quartiere Faidherbe-Chaligny nell’XI arrondissement: i 93 paletti anti-parcheggio che costeggiano i marciapiedi della Cité de l’ameublement sono stati trasformati in un frizzante popolo di ciclopi.