Roland Garros 2016

Roland Garros: il regno della terra battuta

L’edizione 2016 del Roland Garros, il tanto atteso torneo internazionale di tennis che si tiene nel XVI arrondissement di Parigi, avrà luogo dal 22 maggio al 5 giugno.
Nel corso di due settimane, appassionati e semplici amatori di quest’affascinante sport seguiranno con trepidazione gli scambi infuocati delle stelle mondiali della racchetta.
Il celebre torneo Roland Garros fa parte del Grand Chelem che include i quattro piú grandi tornei di tennis del mondo: Wimbledon, l’Open d’Australia e l’US Open.

Lanciato per la prima volta nel 1925, Roland Garros vanta una reputazione unica e richiama tifosi e curiosi provenienti dal mondo intero.
I luoghi legati al torneo sono carichi di storia e i terreni della competizione sono stati calcati dai campioni più conosciuti: Noah, Kuerten, Federer, Nadal, Navratilova, Graff, Sanchez, Hingis, Henin, Mauresmo e tantissimi altri ancora.
Il Trophée des Légendes, di minore interesse agonistico ma dotato d’altrettanto fascino, è stato creato nel 1998 e riunisce grandi campioni del passato che si sono ritirati dalle competizioni ufficiali.
Questa particolare competizione si svolge durante la seconda settimana del torneo e si gioca in doppio.
Un altro luogo da visitare in questo regno della terra battuta è il museo Roland Garros, il Tenniseum,  che ripercorre la storia del torneo e che è stato concepito dall’architetto Bruno Moinard.
Il museo illustra la storia del tennis dalle origini fino ai nostri giorni, spiega l’evoluzione progressiva dei materiali e racconta le piú belle vittorie di tutti i tempi.
Numerose stazioni interattive permettono di visualizzare filmati d’epoca, interviste alle star della racchetta e sintesi di partite.
Oltre ad essere uno stadio, Roland Garros rappresenta un gigantesco complesso sportivo dotato di numerosi terreni da tennis: i piú celebri sono il terreno centrale Philippe Chatrier e il terreno Susanne Lenglen che possono ospitare rispettivamente 15000 e 10000 spettatori.

Riscaldati dal primo sole estivo, potrete assaporare un’atmosfera unica e indimenticabile in un contesto spettacolare.
Se desiderate assistere a una delle tante partite disputate durante il torneo, pensate a prenotare i biglietti con largo anticipo.
E se i biglietti sono giá esauriti? Niente paura!
La FFT (Federazione Francese Tennis) in partenariato con la cittá di Parigi organizza l’operazione Roland Garrons dans la ville: schermi giganti piazzati davanti lo spiazzale dell’Hotel de Ville permettono al pubblico parigino di assistere alle partite del torneo gratuitamente.
Inoltre, sempre nell’ambito di quest’iniziativa, corsi di tennis per i piú piccoli e numerose attività ludiche vengono organizzate e potrete anche assistere a piccole esibizioni di tennisti famosi.
Federer, Nadal, Monfils, Tsonga, Djokovic, Murray, Wawrinka, chi vincerá quest’anno?

Dal 22 maggio al 5 giugno 2016
Roland Garros
www.rolandgarros.com

Annunci

Ozzy Osbourne: il principe delle tenebre

Ozzy Osbourne

Ozzy Osbourne si esibirà in concerto a Bercy il 20 settembre prossimo per presentare il suo decimo album Scream.
Il concerto sarà accompagnato dalle esibizioni dei Korn e di Danko Jones.
A 62 anni, l’ex leader dei Black Sabbath soprannominato The Prince of Darkness resta una delle leggende dell’heavy metal.
Ozzy è conosciuto dagli adulti per le sue performances musicali e dai più giovani per le sue apparizioni televisive nell’ambito del reality The Osbournes proposto da MTV.
L’eccentrico cantante inglese sarà in tournée europea da giugno a settembre.

John Michael «Ozzy» Osbourne, soprannominato The Mad man, raggiunge la fama mondiale come cantante dei Black Sabbath.
Nel corso delle sue esibizioni come leader del gruppo heavy metal, Ozzy eccede nel consumo di droga e alcool fino al giorno in cui, nel 1980, il suo organismo inizia a mostrare segni d’indebolimento e deve affrontare una cura di disintossicamento.
Da quel momento Ozzy ha moltiplicato le trovate mediatiche per cercare di rilanciare la sua immagine e la sua popolaritá.
Tra le tante manifestazioni teatrali ed esagerate del cantante sono da ricordare i morsi che Ozzy diede ad un pipistrello durante un concerto e il tentativo di strangolamento della sua seconda moglie, Sharon, colpevole di avergli nascosto il whisky.
Nel 2001, MTV gli propone di realizzare un reality show incentrato sulla sua quotidianità piazzando numerose telecamere a casa sua per seguire la vita della sua irriverente famiglia.
La trasmissione conosce un successo inaspettato e Ozzy viene addirittura ricevuto alla Casa Bianca.

20 Settembre 2010
Palais omnisports de Bercy
8 boulevard de Bercy
75012 Paris

Un viaggio nel mondo dei galli: il parco Asterix

Il parco di Asterix

Il parco Asterix è uno dei parchi più famosi della Francia. In un’atmosfera ispirata al celebre fumetto d’Uderzo et Goscinny, le attrazioni si succedono per grandi e piccini.
Appena arrivati al parco sarete subito avvolti dalla magica atmosfera dell’epoca dei Galli.
Il parco é suddiviso in zone distinte, ognuna con le sue caratteristiche e attrazioni mozzafiato: la Gallia, l’Impero Romano, la Grecia, i Vichinghi e Attraverso il tempo.
Incontrerete i vostri personaggi preferiti da Asterix a Obelix a Panoramix e a Falbala, condividerete con loro momenti unici e indimenticabili.
Acrobati, cascatori, domatori d’animali, artigiani, maghi e tanti altri ancora, saranno insieme a voi per un’esperienza unica.
Il parco, inoltre, presenta numerose attrazioni destinate agli amanti delle sensazioni forti.
Tra queste, é da segnalare senza dubbio la Tonnere de Zeus(il tuono di Zeus), la più grande montagna russa in legno d’Europa che vi metterà faccia a faccia con la vostra paura: salite in cima all’Olimpo e lanciatevi in una discesa vertiginosa da più di 30 metri d’altezza; in una corsa sfrenata a più di 80 km/h, si susseguiranno salite, discese, curve e doppie spirali.
E se l’idea d’affrontare Zeus vi affascina, passando sotto la sua statua, alzate la testa: resterete sorpresi da ciò che vi aspetta.

Sempre per gli amanti del brivido, l’otto volante Goudurix, anch’esso uno dei più grandi d’Europa, saprà mettere a dura prova anche i più coraggiosi: quest’attrazione vi metterà per ben sette volte con la testa capovolta senza lasciarvi il tempo di riprendere fiato.
Se dopo tutto ciò, avrete ancora la testa sulle spalle, potrete cimentarvi nella Trace de Hourra, una discesa vertiginosa di 900 metri che vi darà una sensazione di velocità e di libertà veramente unica.
Non dimenticate di gridare a squarciagola Hourra durante la discesa.
Siete, dunque, stati prevenuti: al parco Asterix riceverete una considerevole dose di adrenalina, un effetto simile a quello della pozione magica!
Tra le tante altre attrazioni disseminate nel parco eccovi alcune delle più affascinanti: Menhir Express, Le Grand Splatch, Les Espions de César, Le Cheval de Troie, Les Chaises Volantes, Transdémonium e molti altri ancora.
Al teatro di Poseidone potrete assistere ad un educativo e suggestivo spettacolo nel quale delfini e otarie daranno prova d’intelligenza e agilità.
Lasciatevi stupire da questo stupefacente balletto acquatico caratterizzato da una magica complicità tra l’uomo e i delfini.

Informazioni pratiche

Accesso:
Un bus/navetta parte ogni giorno dal Louvre per andare al parco.

Orari:
Il parco di Asterix é aperto tutti i giorni.

Tariffe:
Intera: 37€
Ridotta: 27€

Per informazioni:
www.parcasterix.fr