Fête des Vendanges di Montmartre 2011

Fête des Vendanges di Montmartre 2011

Grazie all’enorme successo dell’edizione 2009 che ha contato cinquecentomila visitatori, la Fête des Vendanges di Montmartre è diventata l’evento parigino più frequentato dopo Paris Plage e la Nuit Blanche.
Il XVIII arrondissement di Parigi celebrerà, dal 5 al 9 Ottobre, la 78esima edizione di questa festa originale e frizzante.
Il tema di quest’anno sarà Montmartre fête les Iles e il padrino dell’evento sarà il cantante Laurent Voulzy. Il primo padrino della festa fu Fernandel.
La Fête des Vendanges è un evento attesissimo dai parigini ed è impreziosita da alcuni momenti impedibili: le grand défilé, le bal des vendanges, i giochi pirotecnici al Sacro Cuore, le cerimonie di domanda di non-matrimonio celebrate dal sindaco del XVIII arrondissement sulla place des Abbesses, il percorso del gusto che permette di scoprire i sapori delle varie regioni francesi (miele, dolci, formaggi, vini, salumi) e tante altre sorprese.

La festa rappresenta l’occasione unica per assistere a una sfilata colorata di produttori vinicoli provenienti da tutta la Francia che distribuiscono allegramente bicchieri di vino e grappoli d’uva.
La sfilata è resa ancor più originale dalla presenza di numerosi artisti che indossano abiti medievali e suonano grossi tamburi.
Numerose fanfare e gruppi folkloristici tradizionali contribuiscono a rendere l’atmosfera ancora più festiva.
La Fête des vendanges di Montmartre esiste dal 1934 e celebra l’arrivo dei vini provenienti dalla vigna di Montmartre.
Ogni edizione della festa ha un tema, un padrino e una madrina.
Ecco quelli delle più recenti edizioni:

Edizione 2011, Montmartre fête les Iles : Jocelyn Béroard et Laurent Voulzy
Edizione 2010, Montmartre fête L’Humour : Gérard Jugnot e Firmine
Edizione 2009, Montmartre fête Les Trois Baudets : Charles Aznavour e Anaïs Croze
Edizione 2008, Montmartre fête son cinéma : Claude Lelouch e Victoria Abril
Edition 2007, Montmartre fête Brassens : Alain Bashung e Olivia Ruiz
Edition 2006, Cuvée Michou : Christophe Dechavanne e Julie Zenatti
Edition 2005, Cuvée Mistinguett : Nagui et Chimène Badi

Fête des vendanges di Montmartre
Dal 5 al 9 ottobre 2011

Annunci

La vigna di Montmartre

La vigna di Montmartre

Questa vigna ben mimetizzata nel paesaggio urbano risale all’epoca gallo-romana e attira la curiosità dei passanti di questa zona di Montmartre.
Ogni primo sabato del mese di Ottobre, gli abitanti di Montmartre rendono un suggestivo omaggio a Bacco festeggiando in maniera simbolica la vendemmia della vigna della rue Saint Vincent.

Un proverbio del XVII secolo lodava le qualità diuretiche di questo vino:
« C’est du vin de Montmartre
Qui en boit pinte en pisse quarte. »

Le 2400 piante che formano questa vigna producono un vinello acidulo che non si può classificare tra i migliori vini francesi.
Fu grazie all’iniziativa del pittore Pulbot che questo terreno fu trasformato in giardino pubblico e poi in vigneto.
Le prime vendemmie, abbastanza mediocri, ebbero luogo nell’ottobre del 1934.
Bisognò aspettare gli anni ’70 affinché le vigne producessero un vino più accettabile.
Durante il periodo della vendemmia i grappoli e successivamente il mosto, vengono conservati nel sottosuolo del municipio del XVIII arrondissement.
Ogni anno circa 700 bottiglie etichettate Clos Montmartre escono dalle cantine per essere vendute.
Il ricavato viene devoluto al comitato delle feste del XVIII arrondissement.

Rue Saint Vincent et Rue des Saules
75018 Paris
Metro: Lamarck Caulaincourt