Il pianeta Barbes

Il pianeta Barbes

Il quartiere Barbès rappresenta un pianeta a parte nella galassia parigina, dotato di una forte personalità e caratterizzato da un volto multietnico.
Il visitatore che per la prima volta sbarca in questo poliedrico universo viene immediatamente catturato dal suo irresistibile fascino.
Appena scesi alla stazione Barbès-Rochechouart l’atmosfera popolare di questo quartiere, ritmata dal grido “Malboro, Malboro, Malboro” dei venditori di sigarette di contrabbando, invade ogni singola particella del vostro spirito.
Il caleidoscopico meltin-pot di Barbès fa convivere insieme “commercianti” che propongono sui marciapiedi cinture Gucci o Louis Vuitton contraffatte e artisti che hanno scelto questa zona di Parigi come luogo d’ispirazione.
Poco lontano da qui s’innalza la collina di Montmartre che accoglie la Place du Tertre e i suoi pittori e ritrattisti di strada.
A piedi è possibile raggiungere Barbès da Place Blanche (famosa perché ospita il Moulin Rouge) continuando sul boulevard de Clichy: zigzagando tra i sexy shop di Pigalle e schivando abilmente i butta-dentro dei peep-show che vi invitano ad assistere a piccanti spogliarelli, arriverete in questo animato quartiere della capitale francese dove chiunque si sente a casa.

Annunci

L’expo Louis Vuitton – Marc Jacobs

Louis Vuitton e Marc Jacobs

Un’attesissima mostra presenta la storia di due personalità, Louis Vuitton e Marc Jacobs, e sottolinea il grande contributo che hanno dato all’universo della moda.
Da un lato Louis Vuitton, il fondatore della mitica marca, e dall’altro Jacobs, il discepolo creativo: il museo delle Arti decorative rende omaggio a questi due mostri sacri mettendo in parallelo il loro percorso.
Allestita su due piani, la mostra analizza in maniera retrospettiva gli sviluppi della moda in due periodi fondamentali dell’epoca moderna ovvero l’industrializzazione della fine del XIX secolo e la globalizzazione del XXI secolo.
Le valigie e gli accessori creati da Louis Vuitton occupano il primo piano dell’esposizione mentre il secondo ospita i modelli più emblematici creati da Jacobs.
Ripercorrendo le biografie dei due creatori vengono descritti i progressi delle tecniche, le creazioni stilistiche e le collaborazioni artistiche che hanno fatto la fama della marca Louis Vuitton nel mondo.

Dal 9 marzo al 16 settembre 2012
Musée des Arts Decoratifs
107, rue de Rivoli
75001 Paris