Torna l’ora solare

Torna l'ora solare

Torna l’ora solare

Il passaggio dall’ora solare (in Francia chiamata heure d’hiver) avverrà la notte tra sabato 29 e domenica 30 ottobre 2016.
Alle 3h del mattino bisognerà togliere 60 minuti all’ora legale.
Saranno quindi le 2h del mattino.
La conseguenza di questo spostamento è duplice: si potrà dormire un’ora in più la notte del cambiamento orario e la sera scenderà prima.
Tutti i Paesi dell’Unione Europea sono interessati da questo cambiamento che ha come scopo il risparmio energetico: l’ora legale permette di beneficiare più a lungo della luce solare, di sera, quando le temperature aumentano e di limitare l’uso della luce artificiale.

Annunci

Torna l’ora legale

Torna l’ora legale

L’ora legale, in Francia chiamata “heure d’été”, tornerà in vigore domenica 30 marzo alle 2h del mattino 2014.
Applicata inizialmente nel Regno Unito e in Irlanda dopo la prima guerra mondiale e in Italia dal 1966, il cambiamento d’ora é stato istaurato in Francia nel 1975, dopo la crisi petrolifera del 1974, con l’obiettivo di ridurre il consumo d’energia riducendo il bisogno d’illuminazione.
La finalità é quella di far corrispondere le ore di attività con le ore di luce solare per limitare l’uso di luce artificiale.
Dal 1998, le date di cambiamento dell’orario sono state armonizzate nel’ambito dell’unione europea: in tutti i paesi membri, il passaggio all’ora legale si effettua l’ultima domenica di marzo.
In occasione del passaggio all’ora legale, le lancette dell’orologio vengono spostate avanti di un’ora. Le 2 del mattino saranno, dunque, le 3: se dovete svegliarvi a un’orario fisso…dormirete un’ora in meno.