Le Petit Pierrot: ostriche low cost

Ostriche a volontà

Sono tanti i posti a Parigi dove poter degustare deliziose ostriche spesso o provenienti dalla Bretagna o dalla Normandia.
Purtroppo la maggior parte dei ristoranti, giocando sulla propria reputazione e la presunta alta qualità del cibo, le propongono a prezzi esorbitanti.
In realtà non è necessario pagare prezzi esagerati per deliziare il palato con questi squisiti molluschi o con crostacei freschi.
Se non siete troppo attaccati alla forma e al decoro del posto in cui state mangiando, vi consiglio di provare le ostriche del Petit Pierrot al 79 rue Crozatier, nel XII arrondissement, all’ingresso del mercato d’Aligre.
Questa animata pescheria propone un vassoio con 6 ostriche e un bicchiere di vino bianco a soli 12€.
Potrete accompagnare il vostro aperitivo ittico con altri crostacei, come gamberi e lumache di mare, che hanno ugualmente prezzi ragionevoli.
Oltre a vendere una grande varietà di pesci (salmoni, tonni, anguille, spigole, orate, granchi, ricci), Le Petit Pierrot dispone di quanche tavolo dove è possibile sedersi e gustare un delizioso aperitivo osservando il viavai di gente che popola il mercato antistante.

Annunci

Il faro della rue Castagnary

Il faro della rue Castagnary

Se passando per la rue Castagnary vi imbatterete in questo faro e crederete di essere stati teletrasportati in Bretagna, non abbiate paura. E’ soltanto l’insegna della pescheria La criée du phare.
A pochi passi dalla stazione Montparnasse, questa pescheria situata nel XV arrondissement rappresenta un’oasi bretone a Parigi.
Il faro, replica fedele di quello di Croizic, è stato eretto nel 2001 su iniziativa dei proprietari per festeggiare il ventesimo anniversario della pescheria.

La criée du Phare
69, rue Castagnary
75015 Paris