L’Absinthe

L’Absinthe

Se cercate un ristorante dove trascorrere un piacevole momento al riparo dallo stress cittadino e lontano dai clacson, l’Absinthe è il luogo che fa per voi.
Il liquore estratto dalla pianta d’assenzio, molto in voga nel XIX secolo, è stato vietato perché considerato tossico e capace di provocare forti allucinazioni.
L’omonimo ristorante situato nell’affascinante place du Marche Saint Honoré è tutt’altro che tossico.
Il ristorante gestito da Caroline Rostang, l’emblema della gastronomia parigina, è un luogo accogliente frequentato da una clientela formata da parigini che lavorano nei dintorni e numerosi turisti che giungono dal vicino museo del Louvre.

Si tratta di una delle più belle terrasse di Parigi dove potrete vivere un’esperienza culinaria unica: ricette d’ieri e idee d’oggi si mescolano divinamente per soddisfare i palati più esigenti.
Il menù cambia ogni tre mesi seguendo le stagioni e utilizzando prodotti sempre freschi, il contesto è originale e curato nei dettagli: un grande orologio d’epoca, divani Thonet e numerose decorazioni sparse in tutto il locale.

L’Absinthe
24 place du Marché Saint-Honoré
75001 Paris