La ricetta della Ratatouille (non quella che squittisce)

Ratatouille

Ingredienti
4 melanzane, 4 zucchine, 2 peperoni, 4 pomodori maturi, 2 cipolle, 5 spicchi d’aglio, 6 cucchiai di olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

Procedimento:
Pulite le verdure e lavatele accuratamente.
Versate metà dell’olio in un tegame di terracotta, unitevi le cipolle affettate sottili e fatele appassire a fuoco dolce.
Tagliate le melanzane e le zucchine in piccoli pezzi, versateli in una padella e fateli saltare a fiamma allegra con l’olio rimanente.
Trasferite le melanzane e le zucchine nel tegame delle cipolle, aggiungete i peperoni tagliati a pezzi e soffriggete il tutto per 5 minuti, mescolando con un cucchiaio di legno.
Aggiungete i pomodori tagliati a pezzi, l’aglio schiacciato e alcune foglie di basilico spezzettate.
Salate, insaporite con pepe macinato al momento, mettete il coperchio e lasciate cuocere a fuoco moderato per un paio d’ore, mescolando di tanto in tanto.

Annunci

Delizia di cioccolato: la crepe alla Nutella

La crepe alla nutella

Ingredienti per 6 persone:
1,5 Kg di farina; 1,5 lt di latte; un pugno di zucchero; poco sale; 4 uova; 1 tazzina di olio.

Procedimento:
Sbattere le uova con lo zucchero. Aggiungere la farina poco per volta al fine di evitare la formazione di grumi. Incorporare il latte e aggiungere sale e olio.
Fare riposare il composto almeno un’ora.
Per la cottura sarebbe ideale una piastra o in alternativa una padella antiaderente a bordo basso.
Girare quando i bordi si staccano.
A cottura ultimata, ripiegare a metà la crêpe e spalmare la nutella.
Richiudere la crêpe a fagottino in modo tale da non permettere alla nutella di fuoriuscire facilmente.

Quiche Lorraine: una deliziosa torta salata

Una deliziosa torta salata: la Quiche lorraine

Ingredienti per 6 persone

Per la pasta: 300 g di farina; un pizzico di sale; 230 g di burro o margarina; 5 cucchiai di acqua.
Per il ripieno: 2 uova + 2 tuorli; 4 cucchiai da minestra di emmenthal grattugiato;sale e pepe; 400 ml di latte; 100 g di pancetta affumicata tagliata a dadi; 1 cipollotto tagliato a fettine sottili.

Procedimento:
Per prima cosa preparate la pasta briseè mettendo la farina in una ciotola, aggiungendo poi il burro tagliato a pezzetti e il sale.
Mescolate bene con le mani in modo che il burro e la farina si amalgamino bene formando come delle briciole di pane.
A questo punto aggiungete l’acqua e, con l’aiuto di una spatola di metallo, impastate accuratamente il tutto.
Dovrete ottenere una pasta di giusta consistenza, né troppo dura né troppo molle.
Fatene una palla e lasciatela riposare in frigorifero per almeno un’ora.
Passato questo tempo, mettetela su di un piano infarinato, schiacciatela con il palmo della mano, infarinate la sua superficie, stendetela all’altezza di 1/2 cm con l’aiuto di un mattarello e foderate una pirofila del diametro di 26 cm coprendo anche i bordi.
Sul suo fondo metterete l’emmenthal e poi i cubetti della pancetta che avrete cotto con la cipolla e per ultimo le uova frullate con il latte, sale e pepe.
Infornate a 180 gradi per 45 minuti circa.
E’ ottima sia mangiata calda che fredda.