Un teatro itinerante sbarca a Parigi

La tour vagabonde

La tour vagabonde

Un teatro vagabondo occuperà il suolo parigino fino al 20 giugno per rendere omaggio al teatro elisabettiano e ai suoi autori, tra cui il mitico William Shakespeare.
Installata dietro i cancelli della Citè Internationale des Arts, sul Quai de l’Hotel de Ville, di fronte l’Ile de la Cité, la Tour vagabonde attira immediatamente l’attenzione dei passanti e dei pendolari che escono dalla stazione della metro Pont Marie.
La costruzione è una replica del Globe Theater di Londra, simbolo del teatro elisabettiano, e ospiterà le rappresentazioni della troupe des milles chandelles, tra le quali Romeo & Giulietta di Shakespeare.

La Tour vagabonde riproduce fedelmente gli edifici teatrali del XVI e XVII secolo: costruzione circolare interamente realizzata in legno, balconi, pubblico seduto vicinissimo al palco e agli attori.
La sola differenza è che la Tour vagabonde, a differenza del Globe, non è a cielo aperto.
Questo affascinante teatro effimero e itinerante ha già attraversato varie città francesi (Metz, Dijon, Nancy) prima di accamparsi lungo la Senna.
Se state cercando un posto insolito dove trascorrere una serata indimenticabile, avete trovato il posto che fa al caso vostro.

Il giardino di Shakespeare

William Shakespeare

Parigi trabocca di teatri dove rappresentazioni di ogni genere si tengono quotidianamente: drammi, commedie, one man show, musical e tanto altro ancora.
Esiste un teatro particolarissimo e poco conosciuto chiamato le Jardin de Shakespeare che si distingue dagli altri per l’originalitá.
Il giardino di Shakespeare fu fondato nel 1953 ed è ospitato nel Bois de Boulogne dove da maggio a settembre vengono rappresentate, in inglese e in francese, le principali opere di Shakespeare e altri famosi drammaturghi.
Si tratta di un festival annuale dedicato al grande Shakespeare che include anche spettacoli musicali e recite di poesie.
Il giardino di Shakespeare deve il suo nome ai cinque piccoli giardini che lo compongono e che prendono il loro nome dalle opere del grande letterato di Stratford: Macbeth, Hamlet, The Tempest, As You Like It e A Midsummer Night’s Dream. Spesso le compagnie teatrali provengono direttamente da Londra.

Le Jardin de Shakespeare
Da maggio a settembre
Chapiteau Alexis Gruss
Allée de la Reine Marguerite
Bois de Boulogne
Paris 75016

Shakespeare and Company

Shakespeare and Company

Questa libreria, situata nel cuore del quartiere latino, esiste dal 1919 e anticamente si trovava al 12, rue d’Odéon.
La più celebre proprietaria della libreria è stata Sylvia Beach, che tenne la libreria dal 1919 al 1941, e che rese questo luogo un vero e proprio centro di cultura anglo-americana a Parigi frequentato da personaggi del calibro di Ernest Hemingway, Ezra Pound, F.Scott Fitzgerald, Gertrude Stein e James Joyce.
Proprio Sylvia Beach pubblicò per la prima volta Ulysse, il capolavoro di Joyce, nel 1922.
Un luogo di cultura e sapere, che Henry Miller ha descritto come Il paese incantato dei libri, che fu trasferito in rue de la Bucherie da George Whitman, un appassionato di letteratura originario del Massachussets.
Shakespeare and Company funge da un lato da libreria e dall’altro da biblioteca specializzata nella letteratura anglofona.
Il piano superiore viene utilizzato come bed and breakfast per i viaggiatori di passaggio, soprannominati tumbleweeds, che vengono ospitati in cambio di qualche ora di lavoro nella libreria.   

37, rue de la Bûcherie
75005 Paris
Metro: Saint Michel