Lucia Iraci: una parrucchiera sociale

Lucia Iraci davanti al suo salone

Questo post racconta una bella storia che ha per protagonista una siciliana a Parigi: Lucia Iraci.
Lucia, originaria di Canicattì, è oggi una delle parrucchiere più gettonate della capitale francese come dimostra la grande affluenza di clientela nel suo salone in rue du Vieux Colombier (VI arrondissement).
Un salone di coiffure chic ed elegante dove si possono incrociare donne sofisticate e alla moda ma anche donne più sfortunate e in situazione di precarietà: ragazze-madri, donne picchiate dai mariti o vittime di altre violenze, disoccupate o in preda alla depressione.
Lucia ha creato un’associazione chiamata Joséphine pour la beauté des femmes per aiutare queste donne in difficoltà a ritrovare la fiducia in se stesse e a reintegrarsi nella società: tagli, shampo, acconciature e altri servizi di bellezza sono offerti gratuitamente alle donne bisognose d’aiuto.

Un’iniziativa lodevole da parte della parrucchiera siciliana che nel suo salone “sociale” si occupa di coccolare le donne maltrattate per aiutarle a credere di nuovo nella vita e per tornare a sperare.
Ogni ultimo lunedì del mese, Lucia, accompagnata da un’amica truccatrice, riceve nel suo salone queste donne segnate dalle sofferenze della vita.
Le donne che chiedono l’aiuto di Lucia trovano in lei una donna capace di ascoltare e capire i loro problemi, un essenziale conforto psicologico e un’importante valvola di sfogo.
Lucia Iraci, che ha collaborato con i più grandi creatori e fotografi (Christian Dior, Yves Saint-Laurent, Bettina Rheims e Peter Lindbergh) ha voluto aprire le porte del suo salone a quelle donne che la gente non guarda più, per ridare loro dignità e rispetto.

Salon de coiffure Lucia Iraci
13, rue du Vieux Colombier
75006 Paris

Ethicando: un Natale socialmente utile

Ethicando

Il Natale 2010 si avvicina a grandi passi e la consueta caccia al regalo è già cominciata da un paio di settimane.
Quest’anno avrete la possibilità di trasformare l’acquisto dei regali di Natale in un gesto sociale e utile grazie all’iniziativa proposta da Ethicando.
Venite a scoprire Ethicando – Gusto e Stile 100% Made in Social, prima piattaforma commerciale di design, fashion e prodotti enogastronomici di qualità realizzati interamente da cooperative sociali italiane.
In anteprima saranno presentati i prodotti enogastronomici di Libera Terra (associazione contro la mafia), i corpetti dell’Antica Sartoria ROM (cooperativa di donne Rom), le T-Shirt di MadeInJail (cooperativa di detenuti del carcere di Rebibbia), il pluripremiato Ovetto di Habitare.
Due appuntamenti per conoscere le belle storie di questi prodotti, per acquistare qualche regalo di Natale socialmente utile, e per brindare alla nascita di Ethicando.

Domenica 12 dicembre – dalle 16h alle 20
Ristorante La Madonnina,
10 Rue Marie et Luise
75010 Paris

Martedi 14 dicembre – a partire dalle 19h30
boutique de La Ruche
84, Quai de Jemmapes
75010 Paris