Lady Gaga allo Zenith di Parigi

L'eccentrica Lady Gaga
Lady Gaga sarà in concerto allo Zenith di Parigi il 30 e il 31 ottobre 2014.

La cantante americana, numero uno delle classifiche mondiali, si produrrà in una delle più rinomate sale di concerto parigine.
Pose lascive, trucco eccessivo e coreografie originali, sono questi gli ingredienti che hanno rapidamente lanciato Stefania Gabriella Germanotta in testa a tutte le classifiche europee.
La giovane cantante italo-americana ha raggiunto la fama nel 2008 grazie ai singoli Just Dance e Poker face.
Lady Gaga, già autrice di pezzi per le Pussycat Dolls e Britney Spears, di certo non pensava poter raggiungere un tale successo.
I brani dell’eccentrica artista hanno immediatamente invaso le radio e le trasmissioni musicali di mezzo mondo e i paragoni con Madonna e Gwen Stefani non hanno tardato a venir fuori da parte della critica.
L’immagine di Lady Gaga è altamente mediatizzata al pari delle altre icone moderne quali  Britney Spears, Pete Doherty, Amy Winehouse…
Tuttavia i media insistono piú sul suo look porno chic che sulla musica enfatizzando piú le sue movenze scatenate e le sue folli invenzioni che le sue melodie.
Lady Gaga continua a cavalcare l’onda del successo e le sue hit non conoscono rivali nelle classifiche mondiali: Just dance, in duo con Colby O’Donis, Poker FaceEh, Eh (Nothing Else I Can Say), Paparazzi, la complicità artistica di Beyoncé nel pezzo Telephone e il famoso brano Bad Romance.
Lady GaGa è una fan sfegatata dei Queen da cui deriva il suo nome ricavato dalla canzone Radio Ga Ga.

30 e 31 ottobre 2014
Zenith
211 Avenue Jean Jaures
75019 Paris

Annunci

La sfilata degli zombie

La sfilata degli zombie

L’alba dei morti viventi è arrivata nella ville lumière!
Una inquietante sfilata di zombie attraverserà le vie di Parigi sabato 8 novembre 2014. Una lugubre processione di morti viventi, dai cadaveri insanguinati e dall’aspetto macabro, percorreranno la capitale francese davanti gli sguardi attoniti dei parigini.
La Zombie walk è l’occasione per dare libero sfogo allo zombie che si nasconde dentro di voi.
Il percorso definitivo della sfilata non è ancora stato stabilito.
L’edizione 2013 della Zombie walk ha contato più di duemila partecipanti. Lungo il percorso di questa parata dell’orrore saranno presenti vari stand di decorazione e alcuni truccatori pronti ad aiutarvi a perfezionare il vostro look cadaverico.
Se vi tenta l’idea di vivere qualche ora nella pelle di un morto vivente, uscite dalle vostre tombe e preparatevi a terrorizzare Parigi.

Zombie Walk
8 novembre 2014

Le double fond: un bar magico

Le double fond: un bar magico

Abracadabra! Questo cafè-teatro è interamente dedicato al mondo della magia.
I camerieri del locale sono tutti prestigiatori e tra un bicchiere e l’altro sapranno stupirvi con i loro giochi.
Una sala situata al piano inferiore è dedicata alle esibizioni d’apprendisti maghi e illusionisti affermati.
Uno spettacolo diverso viene organizzato ogni sera e i più curiosi potranno partecipare ai corsi di magia.
Il double fond è il primo bar di magia d’Europa e anche il suo creatore, Dominique Duvivier, si esibisce in trucchi e magie.
Oltre diecimila spettacoli si tengono ogni anno nel locale e il programma cambia continuamente.
La prima domenica del mese chiunque lo desideri può esibirsi in magiche performance.
Il bar propone una vasta scelta di cocktail che portano i nomi dei più grandi maghi di tutti i tempi da Houdini a David Copperfield.

Le double fond
4, place Baudoyer
75004 Paris
Metro: Saint-Paul

Shopping e bellezza: personal shopper e relooking alla parigina

Shopping e bellezza: personal shopper e relooking alla parigina

Per trascorrere un pomeriggio shopping e bellezza a Parigi con le tue amiche in modo ludico e veramente pratico, fatti guidare!
Voglia di essere coccolata e di approfittare del tuo soggiorno parigino per provare un nuovo look?
Ecco il programma di questa seduta di relooking: colloquio privato con una consulente d’immagine, consigli per una nuova acconciatura, taglio di capelli nel negozio di parrucchiere preferito delle modelle parigine, manicure francese, corso di auto-trucco per valorizzare il tuo sguardo, accompagnamento nei negozi per rinnovare il tuo guardaroba e esplorare i negozi preferiti dalle parigine, quelli decisamente alla moda e quelli conosciuti solo da poche elette.
Durante l’arco di un’intera giornata, la tua consulente personale ti offrirà i suoi consigli di esperta per svelare appieno la tua bellezza, tenendo conto, al contempo, delle tue esigenze e dei tuoi desideri. In poche ore, ti regalerai finalmente quell’immagine di pin-up che avevi sempre sognato, messa in risalto da un irresistibile tocco francese.

Informazioni pratiche
Prezzo per la giornata intera: Da 380 euro a persona

Incluso nel prezzo: Definizione dei tuoi gusti ed esigenze, consigli acconciatura con prova di parrucche, seduta in un negozio di parrucchiere con taglio, messa in piega e tecnica (mèche o colore), manicure francese, corso di auto-trucco, accompagnamento di 2 ore nei negozi con consigli professionali personalizzati

La tua guida: Una rinomata consulente d’immagine che dispone di un’ampia rubrica di indirizzi di negozi parigini Quartiere shopping Bastille, Marais o Rivoli

Note: Le spese effettuate durante l’itinerario shopping non sono comprese nel prezzo. Nessun obbligo di acquisto nei negozi visitati.

Periodo: Tutto l’anno

Per maggiori informazioni:
Inviate un email all’indirizzo cecile@atypic-tourism.com

Per prenotare:
Visitate il sito Atypic Tourism

Capelli e trucco…gratis !

Taglio di capelli gratuito

Beneficiare gratuitamente di un taglio di capelli o di una seduta di maquillage è possibile a Parigi.
Per un taglio di capelli o una messa in piega recatevi da Toni & Guy Académie (122 rue du faubourg Saint-Honoré, 75001 Paris, 01 40 20 15 93).
Su appuntamento, i giovani tra i 18 e i 30 anni, potranno farsi tagliare o colorare i capelli da parrucchieri professionisti in stage di perfezionamento.
Lo stesso principio è valido da Jean-Louis Deforges (156 boulevard Saint-Germain, 75006 Paris, 01 42 22 05 05) dove shampoo, taglio e messe in piega sono gratuite senza limite d’età.

Per quanto riguarda il trucco, varie scuole propongono sedute gratuite come la prestigiosa Ecole des techniques de maquillage Christian Chauveau (41 rue de la Chaussée d’Antin, 75009 Paris, 01 48 78 89 36).
Gli alunni necessitano continuamente di nuovi modelli per migliorare le tecniche.
Anche l’Atelier International de Maquillage (13 rue de la Pierre Levée, 75011 Paris, 01 48 05 16 40) propone sedute di trucco gratuitamente dal lunedì al venerdì.

Aumentare gli accessi a un blog o a un sito: leggenda o realtà?

Aumentare le visite al blog

Da quando ho messo in linea il sito www.italianiaparigi.com e questo blog, mi sono sempre chiesto se esistesse un mezzo per aumentare gli accessi e le visite giornaliere ai post e agli articoli che pubblico.
Aumentare le visite al blog non è qualcosa che mi piacerebbe fare per sentirmi più gratificato sapendo che molta gente si è connessa alle mie pagine; ciò che mi gratificherebbe veramente è sapere che i contenuti del blog hanno raggiunto un numero crescente di persone e che i miei articoli hanno aiutato queste persone a districarsi nel labirinto parigino e nei suoi infiniti dedali.

Questo blog non ha alcuno scopo di lucro, l’unico obiettivo che mi sono posto è quello di fornire informazioni utili a chi, come me, ha lasciato l’Italia per vivere in questa città affascinante ma che nasconde un volto crudele e cinico, e a chi vuole soltanto trascorrervi una vacanza di relax e svago.
Inizialmente mi sono reso conto che pochi erano gli aficionados che consultavano gli aggiornamenti del blog e che leggevano e commentavano gli articoli.
Mi sono posto, dunque, l’obiettivo di cercare di aumentare la quantità di accessi al blog studiando i differenti metodi possibili e le strategie da seguire per raggiungere tale fine.
Ho iniziato a spulciare la Rete in cerca della risposta miracolosa che avrebbe raddoppiato le visite al mio blog ma le risposte che ho trovato sul web sono abbastanza confuse e spesso fanno riferimento a falsi miti e leggende che non influenzano minimamente il ranking del sito.

Il metatag keywords, per esempio, rappresenta uno degli aspetti da curare con molta attenzione perché è grazie alle parole che immetteremo in questo campo che gli spiders dei motori di ricerca verranno a trovarci; tuttavia non bisogna eccessivamente sovraccaricare questo tag con troppe parole o con termini non legati ai contenuti delle pagine perché otterremo l’effetto contrario. Molti motori, inoltre, non considerano il tag keyword.
Bastano, dunque, poche parole legate al reale contenuto dell’articolo.
Indicizzare le proprie pagine è un’operazione fondamentale per ottenere un buon page ranking ovvero il posizionamento nei motori di ricerca e in particolar modo Google.
Creare un ottimo blog e importante ma se il nostro link non spunta tra i primi risultati delle ricerche, il nostro progetto sarà fine a se stesso.
Il termine page rank si riferisce all’algoritmo di analisi con cui un motore di ricerca seleziona i link da presentare come risultati di una ricerca.
Tra i criteri che il page rank tiene in conto ci sono anche il numero di link in entrata verso le proprie pagine e in uscita verso altri siti; per questo motivo molti webmaster si lanciano spesso in vere e proprie campagne di scambio link per cercare di accaparrarsi un numero maggiore di collegamenti verso il proprio sito e aumentare il proprio posizionamento.

Dopo aver esaminato tutti questi sistemi, trucchi, stratagemmi, falsi miti e leggende legate a un maggiore traffico verso le nostre pagine, sono arrivato alla conclusione che l’unico sistema efficace per aumentare le visite al vostro blog o al vostro sito è quello di amarlo e di scrivere con passione e non tanto per riempire delle pagine.
Puntate alla qualità dei contenuti più che alla quantità.
Non vi sarà utile pubblicare un’enorme quantità di post poco interessanti o scritti male.
Certamente, come ho già detto sopra, alcune operazioni come l’indicizzazione delle pagine e il completamento di alcuni tag fondamentali per l’identificazione e la reperibilità delle pagine giocano un ruolo essenziale. A tal fine esistono alcune linee guida conosciute sotto l’acronimo di SEO (Search Engine Optimization) che vi permetteranno di referenziare facilmente e in modo pulito il vostro blog.
A parte le operazioni consigliate per il SEO (esistono numerosi siti specializzati) e l’iscrizione ai principali aggregatori, non esistono altri sistemi miracolosi per potenziare il vostro blog.
L’unica vera fonte di energia e linfa vitale per la vostra creatura multimediale è l’originalità: scrivete di argomenti insoliti, argomenti che conoscete bene e che potete dettagliare adeguatamente, curate l’ortografia e cercate di evitare gli errori, seguite l’attualità, scegliete titoli intriganti per i vostri post.
In breve, innamoratevi del vostro blog e gli accessi pioveranno abbondanti se saprete pazientare.